Le Sale

Sala di Ifigenia

Sala di Ifigenia

Vi è illustrato il sacrificio di Ifigenia in visione tridimensionale: al centro il sacerdote Calcante sta per uccidere la giovane Ifigenia. Tutti gli astanti alzano [&hellip

Sala dell’Iliade di Omero

Sala dell’Iliade di Omero

Briseide, schiava di Achille, viene tolta di forza dalla sua tenda, per essere accompagnata dal suo nuovo padrone: il re Agamennone, che l’attende in posizione [&hellip

Sala dell’Orlando Furioso

Sala dell’Orlando Furioso

Angelica, principessa del Catai, è legata ad uno scoglio dai pirati, per essere divorata da un’orca marina; il cavaliere Ruggero, a cavallo di un ippogrifo, [&hellip

Sala dell’Eneide

Sala dell’Eneide

Venere, dea dell’amore, appare al figlio Enea e al suo compagno Acate, sbarcati, dopo una tempesta sulle coste africane e subito si allontana, portando con [&hellip

Sala delle Cineserie

Sala delle Cineserie

Le immagini alle pareti sono una stravagante evocazione della Cina in auge a Venezia con la “Turandot” di Carlo Gozzi. L’adorazione di una divinità lunare, [&hellip

Sala dei Contadini

Sala dei Contadini

In questa sala Giandomenico cambia completamente registro: qui è il mondo dei contadini veneti ad interessarlo; sono scene di un’afosa giornata di sole, che fa [&hellip

Sala delle Passeggiate

Sala delle Passeggiate

In questo ambiente è rappresentata l’altra faccia della vita in campagna. Protagonista questa volta non è più il lavoro dei contadini nell’epoca delle servitù feudali, [&hellip

Sala degli Dei dell’Olimpo

Sala degli Dei dell’Olimpo

Qui riprende il pennello il padre Giambattista che, con i suoi soggetti mitologici, torna al “sublime”. Su una parete un Giove seduto sulle nuvole, come [&hellip

Sala del Carnevale di Venezia

Sala del Carnevale di Venezia

Su una parete è affrescato un moro che scende da una scala per servire della cioccolata: secondo la critica questo personaggio è opera di Giambattista. [&hellip